Blog: http://liberalemani.ilcannocchiale.it

Chiudiamola così. E' stato bello.

Ebbene sì, non è affatto un capolinea, però è una decisione ormai maturata da tempo. In realtà già qualche tempo fa avevo iniziato a scrivere circa questa mia intenzione, però una strana circostanza di disconnessione del mio pc non mi ha permesso di postare appena concluse le mie considerazione. E giuro che in quel frangente sono stato molto più incisivo e approfondito di adesso, con qualche punta qua e là anche di malinconia che delle volte non guasta. 
Quando ho iniziato con questo blog tutto è nato un pò per gioco un pò per via dei continui inviti a farlo da parte del mio caro amico Francesco (alias Starsailor). Attenzione il ragazzo è cresciuto.
Tanti stimoli ricordo, tanta voglia di scrivere e di contestare che non è affatto sopita. Ma forse sono cambiati un pò i tempi, forse un pò io, ma alla fine non è neanche questo. E' che è arrivato il momento di dire stop per ciò che concerne liberalemani, tutto qua. Io continuerò sicuramente e certamente a dire comunque la mia e a rompere le scatole da qualsiasi altra parte. Forse più avanti si riproporrà l'idea di un sito, magari qualcosa di più professionale e comunque di concerto con altri, una sorta di forum accessibile a 4,5 amici ove poter dibattere su ciò che ci pare. Ma chissà poi magari non se ne farà nulla, boh. Quest'esperienza è stata da una parte abbastanza intensa per via comunque dell'interesse soprattutto iniziale alla cosa, certo che è stato pur piacevole conoscere un pò di gente, più simpatica o meno, il che ha fatto comunque piacere. Però in questa sede non mi va di fare commiati, o di intristire banalmente direi il tutto. Chi ho apprezzato in questa sede ne ha avuto conoscenza all'istante. Lo stesso vale per chi ho censurato. Per cui direi che va bene così, il saluto vale per tutti, soprattutto per chi ne avesse il piacere o che ne avesse avuto nel conversare col sottoscritto. Anticipo che lo spazio rimarrà aperto per un determinato periodo ma sostanzialmente è chiuso, per cui sottolineo che non è mancanza di rispetto ma non provvederò a rispondere ad eventuali commenti. Però il mio amico Francesco colgo l'occasione per salutarlo e ringraziarlo del mondo che grazie a lui ho avuto il piacere di scoprire ed esplorare.

Diego Lanza  
 

Pubblicato il 15/5/2008 alle 19.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web